Mettiti in comunicazione con noi

Primo Piano

Trivelle, Sibilia (M5S): “La Regione Campania ha avviato l’iter contro l’articolo 38”.

redazione

Pubblicato

-

Dopo aver sollecitato, insieme ai deputati e senatori campani del Movimento 5 Stelle e all’europarlamentare Piernicola Pedicini, la Regione Campania ad impugnare l’articolo 38 dello Sblocca Italia, il portavoce avellinese Carlo Sibilia fa sapere di avere ricevuto ieri risposta formale da parte dell’assessore Fucci che ha confermato che la procedura di impugnativa per incostituzionalità è stata avviata.
“Una buona notizia” – commenta Sibilia che aggiunge: “Il nostro impegno per la salvaguardia del territorio è una priorità ed in perfetta coerenza con ciò che diciamo abbiamo invitato, con una lettera firmata dai miei colleghi romani e dal l’europarlamentare Pedicini, i sindaci dell’Irpinia e del Sannio a deliberare nei propri consigli comunali affinchè la Regione Campania impugni l’articolo 38 del DL 133/2014 che conferisce alle attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi un carattere di interesse strategico nazionale”.
“Siamo cautamente soddisfatti per la conferma ricevuta dalla Regione Campania ma restiamo costantemente all’erta per evitare che l’Irpinia e il Sannio diventino colonie al servizio delle multinazionali del petrolio. Uno dei compiti del Movimento 5 Stelle è impedire che provvedimenti legislativi così scellerati si realizzino in quanto cittadini rispettosi dell’ambiente in cui viviamo e orgogliosi oppositori delle derive oligarchiche” – conclude Sibilia.
Intanto, grazie ai gruppi locali dei Meet up irpini e a semplici cittadini sono state protocollate le istanze di sollecito alla Regione Campania nei Comuni di: Ariano Irpino, Atripalda, Bagnoli (è già stato deliberato), Caposele (è già deliberato), Castelfranci, Flumeri (è già stato deliberato), Grottaminarda, (è già stato deliberato), Manocalzati, Mercogliano, Montefalcione, Monteforte, Montefredane, Montella (è già stato deliberato), Parolise, Pietradefusi, Prata PU, Pratola Serra, Salza Irpina, San Potito Ultra, Sant’Angelo a Scala, Santa Paolina, Santa Lucia di Serino, Savignano Irpino, Sorbo Serpico, Torella dei Lombardi (è già stato deliberato), Tufo, Villamaina.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia-79 persone positive in provincia, 16 casi ad Avellino

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.337 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 79 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

“Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, una seduta di Consiglio Provinciale allargata alla presenza di tutti i sindaci”. L’iniziativa del presidente Biancardi

redazione

Pubblicato

-

L’attività dell’amministrazione provinciale per redigere una proposta complessiva dell’Irpinia per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza prosegue senza sosta. L’ente ha costituito un servizio specifico per le Politiche Europee. Dallo scorso 17 febbraio, sta raccogliendo l’adesione e i progetti dei singoli Comuni che sono stati invitati a partecipare. Questo percorso fa seguito alla fase d’ascolto promossa dal presidente Domenico Biancardi nei mesi scorsi. Agli uffici della Provincia sono anche arrivate proposte da parte di associazioni ed Enti Parco. Di pari passo, sta andando avanti il lavoro di approfondimento da parte dello stesso presidente Biancardi, con i consiglieri provinciali e i tecnici. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Sorpresa a rubare bevande al supermercato, denunciata per furto aggravato

redazione

Pubblicato

-

Furto aggravato”: è il reato di cui dovrà rispondere una ventenne denunciata dai Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino. (altro…)

Continua a leggere

Più letti