Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Scomparsa Vito Melito – Un campione nello sport e nella vita. Ora la città lo ricordi con un riconoscimento esemplare.

Pubblicato

-

La morte di Vito Melito ha destato cordoglio e commozione nell’intera nazione, perchè Vito, arianese di nascita e bolognese di adozione, grazie ai suoi record ed alle sue imprese sportive è riuscito a farsi conoscere in Italia e nel mondo e la sua scomparsa ha attirato l’attenzione dei maggiori quotidiani nazionali. Vito Melito è partito da una piccola società sportiva del tricolle per affermarsi in seguito a livello nazionale per le sue gesta sportive, riconosciute da tutti nell’ambito agonistico riferite al podismo. Da più parti giungono messaggi di cordoglio e ammirazione per il campione scomparso e la comunità arianese è stata colta di sorpresa proprio nel giorno in cui la città festeggiava l’elezione del nuovo sindaco Enrico Franza. Una coincidenza da non sottovalutare perchè in maniera subdola la sorte ha voluto che le due date coincidessero e forse, la stessa sorte, ha voluto sottolineare la necessità di consegnare alla città due nomi da ricordare,anche se in circostanze diverse, una in ambito politico e l’altra in ambito sportivo. A questo punto il sindaco Franza, non potrà sottrarsi dalla valutazione di un giusto riconoscimento per questo nostro concittadino, che dopo aver iniziato la sua carriera in una piccola società sportiva arianese, ha portato in alto il nome di Ariano Irpino in Italia e nel mondo. Noi ci permettiamo di dare un suggerimento al neo sindaco Franza, ovvero di rivedere la decisione dell’amministrazione comunale, a guida Domenico Gambcorta, che nel 2016 all’atto dell’inaugurazione dell’impianto sportivo in località Cannelle (Arena Mennea), aveva deciso di intitolare la struttura al più famoso velocista italiano di tutti i tempi, Pietro Mennea. Un altro punto di incontro che la sorte ha messo in campo è il record mondiale dei 200mt piani che fu ottenuto da Mennea alle Universiadi di Città del Messico del 1979, giusto 40 anni prima che il destino scegliesse Ariano come sede di alcune attività sportive della XXX edizione delle Universiadi. Le coincidenze sembrano essere molte e in un’ottica illusionistica, ci piace vedere un’ipotetica staffetta dove il grande Pietro Mennea trasmette il testimone ad un altro grande  campione dell’atletica italiana Vito Melito.

Attualità

Carcere di Ariano e la cronica mancanza di personale. L’OSAPP provinciale scrive ai vertici dell’amministrazione penitenziaria della Campania

Pubblicato

-

La segreteria provinciale dell’O.S.A.P.P. (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Avellino capitale della Pizza: dal 30 agosto al 1 settembre apre i battenti la 1^ Festa della Pizza e Birra

Pubblicato

-

Avellino capitale della Pizza. Dal 30 agosto al 1 settembre nel capoluogo irpino si terrà la 1^ Festa della Pizza e Birra. Un’iniziativa organizzata dall’associazione Irpinia Eventi, con il patrocinio gratuito del Comune di Avellino, nell’ambito del cartellone di Avellino Summer Fest. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza idrica – Il sindaco Franza scrive al presidente dell’Alto Calore

Pubblicato

-

Dopo le numerose lamentele negli ultimi giorni da parte dei cittadini per la riduzione (altro…)

Continua a leggere

Più letti