Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Scomparsa Vito Melito – Un campione nello sport e nella vita. Ora la città lo ricordi con un riconoscimento esemplare.

redazione

Pubblicato

-

La morte di Vito Melito ha destato cordoglio e commozione nell’intera nazione, perchè Vito, arianese di nascita e bolognese di adozione, grazie ai suoi record ed alle sue imprese sportive è riuscito a farsi conoscere in Italia e nel mondo e la sua scomparsa ha attirato l’attenzione dei maggiori quotidiani nazionali. Vito Melito è partito da una piccola società sportiva del tricolle per affermarsi in seguito a livello nazionale per le sue gesta sportive, riconosciute da tutti nell’ambito agonistico riferite al podismo. Da più parti giungono messaggi di cordoglio e ammirazione per il campione scomparso e la comunità arianese è stata colta di sorpresa proprio nel giorno in cui la città festeggiava l’elezione del nuovo sindaco Enrico Franza. Una coincidenza da non sottovalutare perchè in maniera subdola la sorte ha voluto che le due date coincidessero e forse, la stessa sorte, ha voluto sottolineare la necessità di consegnare alla città due nomi da ricordare,anche se in circostanze diverse, una in ambito politico e l’altra in ambito sportivo. A questo punto il sindaco Franza, non potrà sottrarsi dalla valutazione di un giusto riconoscimento per questo nostro concittadino, che dopo aver iniziato la sua carriera in una piccola società sportiva arianese, ha portato in alto il nome di Ariano Irpino in Italia e nel mondo. Noi ci permettiamo di dare un suggerimento al neo sindaco Franza, ovvero di rivedere la decisione dell’amministrazione comunale, a guida Domenico Gambcorta, che nel 2016 all’atto dell’inaugurazione dell’impianto sportivo in località Cannelle (Arena Mennea), aveva deciso di intitolare la struttura al più famoso velocista italiano di tutti i tempi, Pietro Mennea. Un altro punto di incontro che la sorte ha messo in campo è il record mondiale dei 200mt piani che fu ottenuto da Mennea alle Universiadi di Città del Messico del 1979, giusto 40 anni prima che il destino scegliesse Ariano come sede di alcune attività sportive della XXX edizione delle Universiadi. Le coincidenze sembrano essere molte e in un’ottica illusionistica, ci piace vedere un’ipotetica staffetta dove il grande Pietro Mennea trasmette il testimone ad un altro grande  campione dell’atletica italiana Vito Melito.

Attualità

Emergenza Covid – Un altro decesso nel reparto Covid del Frangipane

redazione

Pubblicato

-

Presso il P.O. “Frangipane” di Ariano Irpino risultano ricoverati:  (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Vendevano carburante a basso prezzo. La GdF di Avellino arresta 8 persone

redazione

Pubblicato

-

Alle prime luci dell’alba, militari della Sezione Mobile del Nucleo di Polizia Economico- Finanziaria della Guardia di Finanza di Avellino hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di 8 soggetti e ad un decreto di
sequestro preventivo per equivalente, per un ammontare complessivo pari ad euro 8.982.018,12. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

“Sistema Irpinia”- Confronto in Regione tra l’assessore Filippelli e il presidente Biancardi

redazione

Pubblicato

-

Confronto questo pomeriggio tra il presidente della Provincia, Domenico Biancardi e l’assessore regionale alla Formazione Professionale, Armida Filippelli. Nel corso dell’incontro presso gli uffici dell’Assessorato, il presidente Biancardi ha illustrato il percorso e gli obiettivi della programmazione “Sistema Irpinia”, tra cui le attività previste per i 50 giovani che andranno a formarsi e a operare presso i Poli Culturali-Centri di Coordinamento del territorio irpino. “L’assessore Filippelli, a cui va il ringraziamento per la disponibilità, ha mostrato grande interesse per il nostro progetto. Si è detta entusiasta di questa strategia. Infatti, è in previsione la costituzione di un tavolo permanente per approfondire la ‘visione irpina’ in chiave regionale, al fine di poterla allargare a tutte le province – dichiara il presidente Biancardi – A breve incontreremo anche l’assessore al Turismo, Felice Casucci, per approfondire l’argomento e per nuove ipotesi di collaborazione per la promozione e la valorizzazione del patrimonio che custodisce l’Irpinia. Non nascondiamo la soddisfazione per gli apprezzamenti ricevuti per questa nostra programmazione, che abbiamo promosso sin dall’inizio del nostro mandato a Palazzo Caracciolo”. (altro…)

Continua a leggere

Più letti