Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Scarsa illuminazione pubblica Via Cerreto – C.da Gaudiciello. M5S di Ariano scrivono alla provincia.

redazione

Pubblicato

-

Il MeetUp “Amici di Beppe Grillo di Ariano Irpino” appartenente al Movimento Cinque Stelle e i suoi attivisti locali scrivono per segnalare la scarsa visibilità dell’illuminazione pubblica nella zona di Ariano Irpino Scalo e precisamente in Via Cerreto tratto dal Passaggio a livello fino al Piazzale antistante le Ferrovie dello Stato.

Illuminazione pubblica ha raggiunto livelli pari a quelli di una luce spenta, totalmente assente. L’inconveniente sta provocando notevoli disagi a causa della scarsa visibilità sulla strada con rischi per la viabilità e la sicurezza dei pedoni. La segnalazione prende corpo da una serie di lamentele da parte dei residenti che sono stanchi del perdurare di una situazione non più sostenibile.

Abbiamo constatato anche un senso di sconforto, che sinceramente duole, l’insicurezza che il buio dà non è piacevole. I cittadini non possono uscire a piedi per strada a causa del buio pesto. Constatiamo, inoltre, che per quanto riguarda la gestione, esercizio e manutenzione ordinaria dei punti di illuminazione pubblica i servizi offerti sono assolutamente insoddisfacenti.

Addirittura in c.da Gaudiciello e lungo tutto il tratto che porta alla Strada Statale 90 bis l’illuminazione pubblica risulta ridotta a un solo palo acceso ogni tre.

Tale situazione non può e non deve perdurare. Gli attivisti hanno richiesto l’intervento della provincia di Avellino a una celere soluzione del problema, con l’eventuale stanziamento di fondi se necessari e per dirimere le inevitabili sovrapposizioni di responsabilità tra gli uffici coinvolti che si presentano in questi casi.

Il portavoce
Alessandro Pagliaro

appartenente al MeetUP
“Amici di Beppe Grillo di Ariano Irpino”

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

COVID: UECOOP, SALTO IN ZONA BIANCA VALE 1 MLN POSTI DI LAVORO

redazione

Pubblicato

-

Da matrimoni a spettacoli, da palestre a centri wellness la ripartenza dopo il crack (altro…)

Continua a leggere

Attualità

COLDIRETTI AVELLINO, AL VIA VACCINI TRA AGRITURISMI E CANTINE

redazione

Pubblicato

-

Irpini pronti a vaccinarsi in centri realizzati all’interno delle strutture agricole. Oggi il taglio del nastro a Montoro, presso l’azienda multifunzionale GB Agricola, che produce l’apprezzatissima cipolla ramata, prodotto agroalimentare di eccellenza e fiore all’occhiello del territorio. Il centro vaccinale, nato grazie alla disponibilità dell’ASL di Avellino, è stato ubicato all’interno dell’agriturismo dell’azienda guidata da Nicola Barbato. Da martedì apertura di un altro centro vaccinale presso il Radici Resort della storica azienda vitivinicola Mastroberardino a Mirabella Eclano, per poi proseguire – compatibilmente con la disponibilità di personale sanitario e vaccini – in altre strutture che la Coldiretti Avellino ha già messo a disposizione. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio Comunale del 12 giugno. Il punto di Federico Barbieri

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il “documento unico di programmazione” è previsto nel corpo dell’art. 150 del TUEL, all’interno della parte II dedicata all’ordinamento finanziario e nell’articolo 151, che reca nella rubrica “principi generali”. Quest’ultimo articolo afferma: “1. Gli enti locali ispirano la propria gestione al principio della programmazione. A tal fine presentano il Documento unico di programmazione entro il 31 luglio di ogni anno. […] Le previsioni del bilancio sono elaborate sulla base delle linee strategiche contenute nel documento unico di programmazione”.
Dal tenore della disposizione si intende che il DUP precede (non solo temporalmente) il bilancio di previsione. Possiamo affermare (come accadeva per la relazione previsionale e programmatica) che il DUP contiene la visione complessiva dell’amministrazione, espressa attraverso le “politiche” e i progetti, mentre il bilancio di previsione è “soltanto” la rappresentazione dei flussi finanziari in entrata e in uscita.
(altro…)

Continua a leggere

Più letti