Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Recoil: tante famiglie in Villa per ritirare l’imbutino e aderire al porta a porta dell’olio vegetale esausto. Martedì 6 agosto si comincia.

Avatar

Pubblicato

-

Sono stati tanti i cittadini che si sono avvicinati al banchetto di Legambiente e del Comune di Ariano, allestito in Villa comunale per raccogliere le adesioni al progetto Life+ Recoil, cofinanziato dalla Comunità Europea per realizzare una filiera degli oli vegetali esausti.

Centinaia gli imbutini distribuiti gratuitamente alle famiglie insieme al materiale informativo; molte persone sono giunte in Villa appositamente, altre sono state avvicinate dai volontari di Legambiente ed hanno immediatamente risposto positivamente all’iniziativa, accettando anche di rispondere ad un questionario sui temi dei rifiuti quale risorsa e sulla necessità di differenziare sempre più. La maggior parte delle persone ha trovato più che positiva l’iniziativa sia per la comodità del ritiro dell’olio esausto a casa, sia per l’opportunità, finalmente, di poter raccogliere un rifiuto molto inquinante quale l’olio e soprattutto per la prospettiva di riciclare l’olio e trasformarlo in energia. Certamente non è mancato qualche scettico o qualche cittadino che non ha voglia di raccogliere l’olio dopo averlo utilizzato in cucina.

Al banchetto informativo insieme ai volontari di Legambiente Campania, guidati da Monia Fresiello, direttamente l’Assessore all’Ambiente Manfredi D’Amato che ha voluto avvicinare in prima persona i cittadini per sensibilizzarli al progetto. Presenti anche diversi volontari della Protezione Civile di Ariano.

La raccolta dell’olio vegetale esausto con il sistema del “porta a porta” ad Ariano Irpino prenderà il via martedì 6 agosto. Il ritiro avverrà ogni primo martedì del mese entro le ore 8,00 del mattino. Chi è interessato ma non ha ritirato l’imbutino può farlo, manifestando la propria adesione, presso l’Ufficio Ambiente del Comune al IV piano di Palazzo degli Uffici.

Oggi in Italia non esiste un sistema diffuso per la raccolta differenziata degli oli vegetali esausti, prodotti dal consumo domestico. Ariano Irpino è l’unico Comune della provincia di Avellino ad esser stato inserito in questo progetto pilota, che coinvolge un solo altro comune d’Italia: Castell’Azzara in provincia di Grosseto. Una sperimentazione finalizzata a creare e ottimizzare la filiera di raccolta dell’olio vegetale esausto mediante il “porta a porta” e l’utilizzo di un software innovativo per la tracciabilità e il monitoraggio dell’olio raccolto. Si vuole, quindi, evitare la dispersione dell’olio nell’ambiente, fonte di inquinamento e sfruttarne, al contrario, il grande potenziale energetico mediante la cogenerazione. La durata del progetto è di un anno, e vede come capofila AzzeroCO2, e come altri partner Kyoto Club, Legambiente, Cid Software e il Conoe.

 

 

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Apertura straordinaria cimitero 31 ottobre 1 e 2 novembre

redazione

Pubblicato

-

Continua a leggere

Attualità

Ordinanza traffico in occasione della Commemorazione dei defunti e della Fiera di Ognissanti

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino informa che è stata predisposta dal Comando di Polizia Municipale una apposita Ordinanza in vigore da venerdì 29 ottobre e fino a mercoledì 3 novembre 2021, in considerazione del notevole afflusso di cittadini che visiteranno il Cimitero in occasione della Commemorazione dei defunti e della consueta Fiera di Ognissanti del 1° novembre, lungo le strade normalmente interessate dal mercato settimanale.

L’Ordinanza, a salvaguardia della pubblica e privata incolumità, vieta la sosta dei veicoli lungo la Strada Provinciale 414 – zona cimitero, nei tratti: bivio Montecalvo intersezione Mogna lato destro; bivio Montecalvo-lavaggio-lato sinistro.

L’Ordinanza, dispone inoltre, per lunedì 1° novembre dalle ore 6.30 alle ore 14.00 in occasione dello svolgimento della Fiera, il divieto di sosta e di circolazione dei veicoli nell’area del mercato settimanale comprendente le seguenti strade e piazze: Piazza Mazzini, Via Vitale, Via San Leonardo, Via Nazionale con l’estensione del tratto compreso tra il civico n. 75 e l’attività commerciale Paglialonga Angelo.

I mezzi AMU ed AIR effettueranno percorso alternativo.

Sono ovviamente esclusi dal rispetto dell’Ordinanza i veicoli della Forze dell’Ordine e i mezzi di soccorso.

Continua a leggere

Attualità

L’Alto Calore sospende l’erogazione idrica per rottura condotta adduttrice

redazione

Pubblicato

-

L’Alto Calore Servizi ha comunicato che, a causa di rottura della condotta adduttrice in agro di Castelfranci in data odierna martedì 26 ottobre 2021, è sospesa l’erogazione idrica. (altro…)

Continua a leggere

Più letti