Mettiti in comunicazione con noi

News

Progetto Ariano – Il meetup 5stelleAriano fa il punto della situazione

Pubblicato

-

Dagli attivisti del M5S di Ariano, riceviamo e pubblichiamo:

Nel pomeriggio di ieri, 19 marzo 2019 si è tenuta una riunione per discutere della candidatura a Sindaco del movimento.

La riunione era stata indetta a completamento di un percorso condiviso dal meet up in cui sono state segnalate e discusse potenziali aperture alla società civile per quanto riguarda la composizione della compagine elettorale.

La riunione è cominciata con la messa a conoscenza da parte dei moderatori della non disponibilità di alcuni nomi che avevano già manifestato delle riserve di carattere personale, si è dunque passati ai nomi che restavano in corsa. Ovvero quello dell’avvocato Mario Iuorio e del commercialista Antonio Fioriello.

Dopo il primo giro di consultazioni è venuto fuori un giudizio positivo per entrambi i candidati, con una prevalenza nei confronti dell’avvocato Iuorio, dettata dal fatto che non aveva posto condizioni al ruolo da assegnargli in lista, mentre il commercialista Fioriello si era detto disposto ad accettare solo la candidatura a sindaco e non una eventuale posizione in lista, quest’ultima condizione ritenuta peraltro legittima in quanto riguardante esclusivamente la propria persona e non volta a condizionare il lavoro del gruppo.

Detto ciò una sola persona poneva la pregiudiziale della candidatura di Fioriello, senza la quale non avrebbe fatto parte del progetto e sottolineava il fatto di come a quel punto ogni iscritto al movimento poteva creare una propria lista. Lasciando così intendere quale sarebbe stato il suo percorso.

Da qui il diverbio tra gli uno/due esponenti che ponevano come pregiudiziale per andare avanti insieme nel progetto la candidatura di Fioriello e il resto dei presenti, più di 20 persone, che stimando entrambi i candidati avevano delle perplessità proprio sull’impossibilità di mediare la posizione del commercialista.

Fin qui i fatti.

Per quanto riguarda la querelle sulla «parentela» tra l’avvocato Iuorio e Maraia, (Cugino acquisito della moglie) è un dubbio sollevato da chi poneva la pregiudiziale sulla candidatura di Fioriello e non è stata condivisa da nessun esponente del gruppo.

Per quanto riguarda la presentazione di due liste separate, per correttezza di informazione bisogna aggiungere che c’è la possibilità che se ne presentino due, ma perchè no 3 5 o 10, sulla piattaforma del movimento visto che tutti gli iscritti sono legittimati a presentarne una, e che poi concorrerà alle amministrative solo una lista, come da statuto del movimento.

Il gruppo di attivisti ribadisce che non c’è alcuna spaccatura rispetto ad un progetto condiviso che va avanti da mesi in un confronto serrato che vede la partecipazione di tutti.

Concludo dicendo che il meet up del movimento 5 stelle di Ariano Irpino non ha una gestione personalistica ma le decisioni vengono prese collegialmente e tutte le proposte condivise e discusse a prescindere da chi le porta“.

Questo il comunicato a firma degli attivisti sotto elencati

Palmerino La Luna, Valerio Iacobacci, Guido Giardino, Mario Maggio, Luciano Giorgione, Antonio Di Iesu,Andrea Lo Conte, Antonio Iorillo, Ettore Sommariva, Gianni Massaro, Roberto Albanese, Filippo Aucelli,Michele Di Palma.

Comune

Da oggi iniziano i lavori sulla rete idrica in via Lusi,via Tigli e via Matteotti

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino informa la cittadinanza che, dalle ore 14,30 di oggi, 26  giugno 2019,partono i lavori di sostituzione della  rete idrica e di rifacimento della  pavimentazione su Via Lusi, Viale Tigli e Via Matteotti. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Oggi conferenza stampa di presentazione Universiade 2019

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino ha organizzato per oggi ,mercoledì 26 giugno alle ore 18,00 presso il Museo Civico della Ceramica in Via D’Afflitto, una Conferenza Stampa per presentare ufficialmente la “XXX Universiade 2019”. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Saldi estivi anticipati in Campania a sabato 29 giugno in occasione delle Universiadi.

Pubblicato

-

Accogliendo le nostre richieste dichiara Nicola Grasso, presidente provinciale della CIDEC, fatte congiuntamente alle altre associazioni di categoria, la Regione Campania ha stabilito che «Le vendite estive di fine stagione per l’anno 2019 in Campania avranno inizio il giorno 29 giugno» in «anticipo in via straordinaria, formalizzato con decreto dirigenziale e pubblicato sul Burc», si legge nella nota diffusa da Palazzo Santa Lucia. (altro…)

Continua a leggere

Più letti