Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

PRC denuncia: scippate con il DEF le risorse finanziarie al Sud

Antonio Bianco

Pubblicato

-

Non bastava la sottrazione di 62 miliardi all’anno con il trucchetto della spesa storica, si punta, ora, a drenare ulteriori risorse dal Meridione per indirizzarle verso il Nord. L’ultimo tradimento è stato operato dal Governo con l’approvazione, a fine aprile, del DEF (Documento di Economia e Finanzia). In esso mancano, nella parte che riserva il 34% delle opere in conto capitale a favore del Mezzogiorno, i fondi e le opere cantierabili nonché gli enti che avrebbero potuto portarle a compimento. In questo drenaggio di risorse hanno incluso una quota dell’80% del Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) destinato dall’U. E. alle zone sottosviluppate del Mezzogiorno destinandola alle Regioni del Nord al fine di uscire dalla crisi.

Fatto denunciato tempestivamente dalla Direzione Nazionale del Partito della Rifondazione Comunista (PRC) che ha approvato, ad inizio maggio, il documento Il riscatto del Sud, una battaglia politica fondamentale per Rifondazione Comunista, con il quale si pone l’accento sulla diversità di sviluppo socio-economico tra Mezzogiorno ed il Nord, dichiarando: “Indichiamo piuttosto l’urgenza di un intervento a largo raggio, coordinato e sostenuto dallo Stato, che si proponga di diminuire subito, e annullare in un ragionevole arco di tempo, l’attuale, insostenibile differenziale di sviluppo tra le diverse aree geografiche del nostro Paese[…]”.

In quest’ottica, il Partito della Rifondazione Comunista sollecita i deputati e senatori affinché sia approvata in Parlamento una mozione che vincoli il Governo a rispettare gli impegni di spesa a favore del Sud da inserire, entro settembre, nella Nota di aggiornando del DEF.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Vincere la paura del virus e ritrovare il benessere si può: servono coraggio e azione!

Maurizio Pompeo

Pubblicato

-

Obiettivo di un essere umano dovrebbe essere la realizzazione di una felicità definitiva, inseribile nella via verticale della conoscenza. Ciò che dovremmo tenere distante è invece la depressione, seppur temporanea, inserita nella via orizzontale, quella dell’aspettativa. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

I Socialisti arianesi al fianco del Commissario per il rilancio di Ariano

redazione

Pubblicato

-

A margine della manifestazione che ha visto la consegna simbolica delle chiavi delle proprie attività da parte dei commercianti di Ariano, i rappresentanti del Partito Socialista arianese hanno incontrato il Commissario Prefettizio nella sala del consiglio comunale  per illustrare le attività intraprese dal partito a difesa dei servizi ospitati nella nostra città  e quelle da intraprendere nei prossimi mesi. Di seguito il comunicato del PSI arianese: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Mentre i vaccini danno i primi risultati, riflessioni, dubbi e domande ci invadono

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Sulla rivista Lancet, venerdì 22 maggio, sono stati pubblicati i dati relativi a un potenziale vaccino contro il Sars-Cov-2 (causa della malattia denominata Covid-19). Lo studio è stato effettuato, e continua tuttora, in Cina, da un’azienda biofarmaceutica, la CanSino Biologics. (altro…)

Continua a leggere

Più letti