Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Polizia Municipale – Chiesto un incontro con il sindaco prima dello stato di agitazione.

Pubblicato

-

Partecipata è stata l’assemblea indetta dalla CISL FP IrpiniaSannio tenutasi presso il Comando di Polizia Municipale con i vigili urbani del Comune di Ariano Irpino dove sindacato e lavoratori, hanno deciso, prima del formale preannuncio dello stato di agitazione, di convocare una ulteriore assemblea dove saranno invitati a partecipare Sindaco, Assessore al Personale, Comandante della Polizia Municipale e Segretario Comunale – comunica il Segretario Generale della CISL FP IrpiniaSannio Antonio SANTACROCE.

Come Organizzazione Sindacale abbiamo recepito le diverse criticità che affliggono il lavoro dei caschi bianchi e ne citiamo solo alcune: organizzazione del lavoro, sicurezza sul lavoro, eccessivo carico di lavoro, turnazione, turni di servizio, programmazione mensile del lavoro, reperibilità, prestazioni lavorative aggiuntive rese e non pagate, mancata liquidazione del salario accessorio anno 2016 e la definizione di quello del 2017, automezzi.

Negare i diritti contrattualmente riconosciuti ai lavoratori sicuramente non aiuta per la garanzia dei servizi ai cittadini: ricordiamo, prima a noi stessi e poi all’Amministrazione, l’importanza dei compiti e delle funzioni che la Polizia Municipale espleta in virtù di leggi e regolamenti.

L’assemblea ha inoltre espresso il proprio rammarico in ordine alla mancata corresponsione dell’istituto della turnazione, nonostante tutti i tentativi esperiti.

Promuovere vertenze di lavoro per la tutela dei diritti e degli interessi dei lavoratori in questo delicato momento non favoriscono le casse Comunali già in sofferenza.

Il rispetto delle norme contrattuali, il riconoscimento della giusta retribuzione per le prestazioni lavorative rese è quello che si chiede!

Per questo, responsabilmente, come Organizzazione Sindacale abbiamo deciso, prima di proclamare lo stato di agitazione del personale della Polizia Municipale del Comune di Ariano Irpino e interessare gli organi preposti ed attivare le procedure di raffreddamento dei conflitti, convocare una ulteriore assemblea dove, ci auguriamo, prevalga il buon senso di tutti gli attori nell’interesse dei lavoratori, dell’Amministrazione Comunale e dei cittadini Arianesi – conclude il Segretario SANTACROCE.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Minoranza in Consiglio:”Fondi Zona Rossa, buon compleanno”

Pubblicato

-

Esattamente un anno fa, nella Delibera di Giunta Comunale n. 38 del 26.11.2020, il Comune di Ariano Irpino dava atto per la prima volta della presenza nelle proprie casse di 778.000 euro concessi quale ristoro per il periodo di Zona Rossa del marzo 2020, e destinati ad indennizzare nell’immediatezza le imprese e le famiglie danneggiate.
Oggi, a distanza di un anno, al netto di quanto elargito, molto male e molto in ritardo (l’ultima determina è stata pubblicata il 22.11.2021) a parte delle imprese richiedenti, permangono in ottima salute nella disponibilità dell’Ente, non spesi, 405.817,50 euro (dati dell’Amministrazione), tra cui 127.817,50 destinati a contributi ad imprenditori (comprese le compensazioni con tasse non pagate), 78.000,00 destinati alle famiglie (per parte dei quali è stato appena emesso un bando), 200.000 destinati a iniziative nel centro storico e marketing territoriale delle quali a tutt’oggi non vi è traccia, nemmeno a livello di semplice intenzione.
Tali cifre sono riportate in una risposta (datata 11.11.2021) ad una nostra interrogazione, e confermano finalmente quelle da noi da tempo esposte, e fino ad oggi contestate dall’Amministrazione.
Con nota di questa mattina abbiamo perciò riproposto una nostra richiesta avanzata fin dal 9/08/2021 (prot. 22494), con la quale, oltre a porre una serie di quesiti rimasti tutti senza risposta, si proponeva di erogare parte delle somme non ancora assegnate a quegli imprenditori che, pur fortemente danneggiati dalla pandemia, non avevano subito la chiusura dell’attività, ma erano rimasti aperti pur senza produrre alcunchè: ad esempio tutte le attività collegate al wedding, paradossalmente indicate nella Delibera di Consiglio Comunale n. 5 del 20.01.2021 (con le quali si fissavano i criteri per la ripartizione) tra le più danneggiate.
Speriamo questa volta di ricevere una risposta e di raggiungere l’obiettivo.

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio delle Donne Ariano Irpino-Eventi della settimana contro la violenza sulle donne

Pubblicato

-

Il neo costituito “CONSIGLIO DELLE DONNE”, che vede la partecipazione di più di quaranta donne di tutte le fasce di età, che vivono e lavorano nella città di Ariano, quale organo statutario del Comune di Ariano Irpino, promuove la settimana contro la violenza sulle donne per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento. Il Consiglio delle Donne, luogo di elaborazione e discussione della condizione (altro…)

Continua a leggere

Attualità

La minoranza in consiglio comunale:”Sull’AMU poche idee e anche confuse”

Pubblicato

-

Sulla questione AMU, approdata in Consiglio (altro…)

Continua a leggere

Più letti