Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Nuovo tour del “Camper della Salute”.Si riparte il 20 settembre

redazione

Pubblicato

-

Dopo il successo dei mesi scorsi tornano i Camper della salute promossi dall’Asl di Avellino per la prevenzione del tumore al seno e al collo dell’utero. Il calendario di eventi per lo Screening della Mammella e della Cervice Uterina toccherà nei mesi di settembre e ottobre 10 Comuni irpini dove sarà possibile effettuare screening gratuiti per la prevenzione del tumore della mammella (mammografia gratuita per le donne dai 50 ai 69 anni)  e del collo dell’utero (Pap-test gratuito per le donne dai 25 ai 64 anni ). Il tour dei Camper della Salute partirà il 20 settembre 2019 da Avellino, nell’ambito della manifestazione Campus 3 S, e si concluderà domenica 27 ottobre a Chiusano.

Per aderire allo Screening della mammella e della cervice uterina non è necessaria prenotazione né impegnativa del medico curante.

Di seguito il calendario completo:

SETTEMBRE

Ven 20 settembre 2019 – Avellino (Campus 3S)

Sab 21 settembre 2019 Avellino (Campus 3S)

Dom 29 settembre 2019 Volturara

 

OTTOBRE

Sab 5 ottobre 2019Montefalcione

Dom 6 ottobre 2019Montemarano

Sab 12 ottobre 2019Venticano

Dom 13 ottobre 2019Frigento

Sab 19 ottobre 2019San Michele di Serino

Dom 20 ottobre 2019Mirabella

Sab 26 ottobre 2019 – Torrioni

Dom 27 ottobre 2019 Chiusano

Attualità

Gestione raccolta rifiuti – Nuovo servizio e assunzioni, Irpiniambiente chiarisce

redazione

Pubblicato

-

Rispetto alle vicende legate all’avvio del nuovo servizio di gestione della raccolta rifiuti nel comune di Ariano Irpino,  (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia-10 positivi in provincia, 3 casi ad Ariano

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 745 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  10 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Bonomi e Salvini: il Sud è terra di fannulloni

Antonio Bianco

Pubblicato

-

Il lamento degli imprenditori è unanime: mancano i lavoratori stagionali poiché il reddito di cittadinanza ha trasformato i giovani in bamboccioni stravaccati sui divani a guardare la TV. (altro…)

Continua a leggere

Più letti