Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Nel comune di Ariano Irpino è attivo P.A. Gis, il servizio informativo sugli stati di allerta

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino informa che è attivo il servizio P.A. GIS, l’insieme delle soluzioni webGis dedicate alla Pubblica Amministrazione.

All’interno dell’area dedicata al SIT Comunale (Sistema Informativo Territoriale) i tecnici dell’amministrazione, i professionisti, le aziende ed i cittadini potranno trovare tutte le informazioni alfanumeriche e cartografiche che riguardano il proprio territorio.

Troveranno un’area dedicata a tutta la cartografia digitale del territorio di competenza, come la carta tecnica, l’ortofoto ecc., nonché sarà possibile visualizzare in modo dinamico tutte le informazioni contenute nel Piano di Emergenza Comunale.

Si potranno trovare sistemi di monitoraggio del territorio, le cartografie dei rischi, bollettini meteo della Regione Campania, gli ultimi terremoti segnalati dall’INGV, la mappa dei fulmini e dei venti per seguire in tempo reale l’evoluzione dei fenomeni meteorologici ecc, tutto il materiale necessario ad ampliare le conoscenze sui rischi e sulle cose da fare in caso di emergenza, con spazi dedicati agli adulti ed anche ai bambini, (CIVILINO) che le Istituzioni scolastiche potranno implementare tra le norme di comportamento nei propri Piani di emergenza ed evacuazione.

Il Portale di diffusione del Piano di Emergenza Comunale (PEC) è la soluzione ideata e realizzata per permettere la consultazione di tutte le informazioni contenute nel PEC, dai risultati del censimento eseguito sul territorio di tutte le organizzazioni presenti, delle strutture di emergenza e di quelle ricettive fino ad arrivare alla visualizzazione ed interrogazione delle cartografie tecniche. Grazie al Sistema di monitoraggio del territorio e di comunicazione delle emergenze i cittadini possono essere informati in tempo reale dello stato di allerta vigente sul territorio.

Tutti i dati saranno raggiungibili da PC, Tablet o smartphone.

Con l’App PAGIS si può accedere alle informazioni del portale ed essere aggiornato in tempo reale sugli stati di allerta, direttamente sul proprio smartphone.

Saranno diramate, altresì, informazioni di interesse per la popolazione: eventuale chiusura delle scuole, strade chiuse al traffico, deviazioni, ecc.

Istruzioni per l’installazione:

Aprire “Play Store” di Google.
Selezionare e installare l’App


Aprire l’App e attendere l’apertura dell’ “Elenco Comuni”

 

Selezionare “Ariano Irpino” e pigiare sulla stella che diventerà di colore giallo. In tal modo il comune selezionato viene aggiunto ai preferiti che consente di poter ricevere, in tempo reale, le notifiche degli avvisi di allerta o delle informazioni diramate per la popolazione. Nel caso non si desideri ricevere le notifiche deselezionare la stella gialla.
Servizio di notifica allerte:
Gli utenti riceveranno un messaggio qualora si dovesse verificare un’allerta da parte del comune, se quest’ultimo è stato aggiunto ai preferiti.
Gli utenti potranno abilitare o disabilitare la ricezione delle notifiche. E’ presente un servizio di ricezione notifiche in background per versioni Android meno recenti per cui il sistema operativo forza la chiusura dell’applicazione se questa non è utilizzata.

È necessario Android 6.0 o versioni successive.

L’applicazione, di recente realizzazione, potrà subire delle variazioni per offrire un servizio migliorativo.

Attualità

Sospensione idrica in alcune zone della città il 10 agosto

redazione

Pubblicato

-

L’Alto Calore comunica una sospensione idrica ad Ariano Irpino per il prossimo 10 agosto:

  • A causa di lavori improcrastinabili lungo viale Tigli su una conduttura, l’erogazione idrica sarà sospesa nel giorno 10 agosto dalle ore ore 14,00 alle ore 21,00 nelle seguenti zone:                Via San Leonardo  – Via San Pietro – C.so Vittorio Emanuele – Via San Tommaso – Via Conservatorio – Via Nazionale.
Continua a leggere

Attualità

Arena Mennea – Il commissario D’Agstino affida all’ASD Sporting Ariano la gestione temporanea dell’impianto

redazione

Pubblicato

-

L’Arena Mennea è stata affidata all’A.S.D. Sporting Ariano in maniera provvisoria e sperimentale per la durata di sei mesi, prorogabili di altri sei mesi  nelle more della definizione di nuove modalità di gestione.  L’apertura al pubblico osserverà i seguenti orari:

  • dal lunedì al sabato, dalle ore 16:00 alle ore 21:00 (orario estivo) e dalle ore 15:00 alle ore 20:00 (orario invernale). Disponibilità ad aperture mattutine e domenicali previa richiesta da parte del comune o altri soggetti interessati;
  • le tariffe di utilizzo dell’impianto saranno pari a 2 (due) euro ad ingresso con esonero per i minorenni e i disabili;
  • I costi delle utenze saranno a carico del Comune, così come la manutenzione straordinaria; viceversa, la
    manutenzione ordinaria sarà a carico dell’affidatario;
  • L’utenza potrà usufruire solo della pista per attività sportiva di corsa, con esclusione dell’attrezzistica
    propedeutica all’atletica leggera (ostacoli, pesi, dischi, pedane salti in lungo, alto e asta, ecc…) e della
    possibilità di svolgere le altre discipline sportive per cui l’impianto è omologato (calcio e rugby);
  • Divieto di uso delle docce da parte degli utenti, il quale sarà eventualmente soggetto a variazione in base
    all’evolversi della normativa nazionale e/o regionale in materia, con pulizia giornaliera dei servizi igienici e
    relativa sanificazione con cadenza settimanale.

Il commissario D’Agostino, ha ritenuto opportuno affidare l’impianto all’associazione arianese, in quanto da diversi mesi la struttura era sotto utilizzata a causa della mancanza di personale del comune ed era aperta solo due giorni a settimana
 

Continua a leggere

Attualità

L’Alto Calore a seguito di una rottura sulla condotta, sospende la fornitura idrica.

redazione

Pubblicato

-

L’Alto Calore Servizi in data odierna 20 luglio, ha comunicato che, a causa di una rottura sulla condotta adduttrice sul territorio comunale, l’erogazione idrica è sospesa. (altro…)

Continua a leggere

Più letti