Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

L’IISS Ruggero II e il Collegio dei Geometri di Avellino insieme per ampliare l’offerta formativa.

redazione

Pubblicato

-

L’Istituto di istruzione secondaria superiore “Ruggero II” di Ariano Irpino ed il Collegio dei geometri e dei

geometri laureati di Avellino puntano ad implementare le proprie competenze per realizzare insieme i percorsi formativi dedicati agli studenti, che dovranno affrontare le dinamiche del lavoro con un grado di conoscenza adeguato e competitivo, rispetto ai contesti nazionale ed europeo con i dovranno confrontarsi al termine del corso di studi intrapreso. La necessità di “aprire” la scuola al confronto con il mondo delle professioni e delle attività comunque produttive è stato il presupposto intorno al quale la dirigente del “Ruggero II”, Teresa De Vito, ha realizzato il seminario in programma ad Ariano Irpino, sabato 12 ottobre 2019 dalle ore 9,30 in poi, presso il centro Fiere della Campania, con l’obiettivo di offrire a quattro dirigenti scolastici della provincia di Avellino la possibilità di descrivere le peculiarità dei rispettivi percorsi di studio, evidenziandone i punti di forza e di debolezza, per confrontarli con i professionisti che operano nel mondo dell’edilizia e dell’industria. Il tutto collegato, idealmente, attraverso il binario dell’Alta Capacità, che nei prossimi anni consentirà alla valle dell’Ufita, dove sarà realizzata la stazione Hirpinia, di essere collegata con Napoli e con Bari, con il Tirreno e con l’Adriatico, con l’Oriente e con l’Occidente, aprendo così la strada ai nuovi scenari commerciali, sociali e culturali, destinati a modificare profondamente la vita dei cittadini. Una svolta epocale che non poteva non intercettare l’interesse del mondo della scuola. Alla manifestazione sono stati invitati i dirigenti di tutti gli istituti scolastici della zona e parteciperà un’ampia delegazione di studenti. La dirigente dell’istituto “Ruggero II” spiega che è fondamentale offrire agli studenti anche una formazione “reale”, che tenga conto del mondo intorno a loro. “La professione del geometra, che ha rappresentato uno dei maggiori elementi di trascinamento dell’economia italiana – commenta la dirigente De Vito – è profondamente mutata negli ultimi anni ed anche la relativa offerta formativa è cambiata, noi dobbiamo elaborare un nuovo ambiente di lavoro, che consenta agli studenti di oggi di acquisire conoscenze e competenze adeguate al nuovo contesto sociale ed economico”. Al convegno interverranno, oltre a Teresa De Vito: Antonio Santosuosso, presidente del Collegio dei geometri e dei geometri laureati di Avellino; Rosa Grano, Dirigente dell’Ambito Territoriale di Avellino; Pietro Caterini, dirigente dell’istituto ISIS “De Sanctis/D’Agostino di Avellino; Silvana Rita Solimine, dirigente dell’istituto “Enrico Fermi” di Vallata; Gerardo Vespucci, dirigente dell’istituto “Vanvitelli” di Lioni; Michele Di Giacomo, presidente A.N.C.E. Avellino; Giuseppe Bruno, presidente Confindustria di Avellino e Gaetano Bevere, delegato del sindaco di Ariano Irpino per le grandi opere. Le conclusioni saranno tracciate dal sindaco di Ariano Irpino, Enrico Franza, dal presidente della Provincia, Domenico Biancardi e dall’onorevole Umberto Del Basso de Caro, già sottosegretario al ministero per le infrastrutture.

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia – 52 persone positive in provincia, 6 casi nel comune di Solofra

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 913 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  52 persone:

– 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;

– 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;

– 2, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 1, residente nel comune di Atripalda;

– 1, residente nel comune di Avella;

– 2, residenti nel comune di Avellino;

– 3, residenti nel comune di Baiano;

– 2, residenti nel comune di Cervinara;

– 2, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 1, residente nel comune di Lapio;

– 2, residenti nel comune di Lauro;

– 2, residenti nel comune di Lioni;

– 1, residente nel comune di Manocalzati;

– 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;

– 1, residente nel comune di Mercogliano;

– 2, residenti nel comune di Montella;

– 5, residenti nel comune di Montemiletto;

– 2, residenti nel comune di Montoro;

– 2, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 2, residenti nel comune di Parolise;

– 1, residente nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 1, residente nel comune di SantAngelo dei Lombardi;

– 6, residenti nel comune di Solofra;

– 1, residente nel comune di Sperone;

– 2, residenti nel comune di Sturno;

– 1, residente nel comune di Vallata.

L‘Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Continua a leggere

Attualità

Sospeso e sotto inchiesta l’ex presidente della Comunità Montana dell’Ufita

redazione

Pubblicato

-

A seguito  di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento,  i Carabinieri della Compagnia CC di (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Lo spopolamento dell’Irpinia: la “ricetta” di Gaudiosi di AssoApi e del sindaco Farina di Teora

redazione

Pubblicato

-

Il lento ed inesorabile declino dei borghi irpini ricchi di storia, tradizioni e credenze popolari, assoggettate ai ritmi lenti fin troppo distanti dalle grandi città frenetiche è un fenomeno sempre più evidente ed urgente collegato alla riduzione della popolazione, all’invecchiamento demografico, alla mortalità dettata dall’emergenza sanitaria, dalla grave riduzione dell’occupazione. (altro…)

Continua a leggere

Più letti