Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Il MeetUp Amici di Beppe Grillo e Comitato di Tutela e Sviluppo del Territorio:” L’ACS informi correttamente sulle somme ingiustamente incassate”.

redazione

Pubblicato

-

Il MeetUp Amici di Beppe Grillo insieme al Comitato di Tutela e Sviluppo del Territorio questa mattina hanno partecipato alla conferenza stampa dell’Alto Calore cui hanno preso parte tre sigle sindacali dei consumatori. Abbiamo constatato quanto dichiarato da noi da oltre un anno e cioè che l’Alto Calore per più di un anno ha fatturato l’utenza abusivamente. Nella conferenza stampa tenutasi ad Avellino, l’Alto Calore ha provato a giustificarsi trovando un accordo con queste tre sigle sindacali delegando stampa e associazioni ad informare gli utenti che c’è la possibilità di richiedere la restituzione delle somme incassate abusivamente dall’Alto Calore.

Il MeetUp Amici di Beppe Grillo e Comitato di Tutela e Sviluppo del territorio prendono le distanze da questo “fantomatico” accordo e chiedono, invece, che l’Alto Calore debba immediatamente e celermente informare tutti gli utenti, con un massiccio comunicato, della possibilità di richiedere la restituzione delle somme ingiustamente incassate. Noi stessi ci rendiamo fin da subito disponibili ad aiutare tutti quei cittadini che ne vorranno fare richiesta.

Ci riserviamo, inoltre, di proseguire nella lotta a questo malaffare con il quale l’Alto Calore ha gestito le utenze nell’ultimo anno e faremo in modo che, non solo vengano restituite le suddette somme ma anche gli indennizzi che per legge spettano a tutti gli utente che si sono visti recapitare le cosiddette “bollette salate”.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

COVID: UECOOP, SALTO IN ZONA BIANCA VALE 1 MLN POSTI DI LAVORO

redazione

Pubblicato

-

Da matrimoni a spettacoli, da palestre a centri wellness la ripartenza dopo il crack (altro…)

Continua a leggere

Attualità

COLDIRETTI AVELLINO, AL VIA VACCINI TRA AGRITURISMI E CANTINE

redazione

Pubblicato

-

Irpini pronti a vaccinarsi in centri realizzati all’interno delle strutture agricole. Oggi il taglio del nastro a Montoro, presso l’azienda multifunzionale GB Agricola, che produce l’apprezzatissima cipolla ramata, prodotto agroalimentare di eccellenza e fiore all’occhiello del territorio. Il centro vaccinale, nato grazie alla disponibilità dell’ASL di Avellino, è stato ubicato all’interno dell’agriturismo dell’azienda guidata da Nicola Barbato. Da martedì apertura di un altro centro vaccinale presso il Radici Resort della storica azienda vitivinicola Mastroberardino a Mirabella Eclano, per poi proseguire – compatibilmente con la disponibilità di personale sanitario e vaccini – in altre strutture che la Coldiretti Avellino ha già messo a disposizione. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio Comunale del 12 giugno. Il punto di Federico Barbieri

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il “documento unico di programmazione” è previsto nel corpo dell’art. 150 del TUEL, all’interno della parte II dedicata all’ordinamento finanziario e nell’articolo 151, che reca nella rubrica “principi generali”. Quest’ultimo articolo afferma: “1. Gli enti locali ispirano la propria gestione al principio della programmazione. A tal fine presentano il Documento unico di programmazione entro il 31 luglio di ogni anno. […] Le previsioni del bilancio sono elaborate sulla base delle linee strategiche contenute nel documento unico di programmazione”.
Dal tenore della disposizione si intende che il DUP precede (non solo temporalmente) il bilancio di previsione. Possiamo affermare (come accadeva per la relazione previsionale e programmatica) che il DUP contiene la visione complessiva dell’amministrazione, espressa attraverso le “politiche” e i progetti, mentre il bilancio di previsione è “soltanto” la rappresentazione dei flussi finanziari in entrata e in uscita.
(altro…)

Continua a leggere

Più letti