Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Giovanni Maraia Ariano in Movimento :”Mai avviata la raccolta differenziata nei quartieri di S.Pietro, Cardito, Martiri”.

redazione

Pubblicato

-

Da Giovanni Maraia,portavoce di Ariano in Movimento, riceviamo e pubblichiamo:
“Il Commissario Prefettizio ,con delibera n30 del20/3/2014 ,stabiliva l’avvio della raccolta differenziata  dei rifiuti , porta a porta , nei quartieri diS.Pietro , Cardito,Martiri.
Ciò avrebbe determinato una diminuzione del quantitativo di rifiuti indifferenziati e di conseguenza un  minor introito economico da parte della DeVizia Transfer spa , titolare ad Ariano per la raccolta , il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati.
Per questo motivo ,la De Vizia presento’ opposizione alla delibera N 30 del 20/3/2014 innanzi al TAR Campania , tanto da indurre il Commissario Prefettizio a sospendere l’efficacia di detta delibera 
Successivamente,  questa opposizione venne ritirata , permettendo che avvenisse l’avvio della raccolta differenziata , porta a porta , nei quartieri innanzi indicati
Raccolta mai attuata 
Agli inizi di luglio ,l’Amministrazione Comunale di Ariano diffondeva un avviso pubblico con il quale informava la cittadinanza che la raccolta differenziata sarebbe stata attuata a rione S . Pietro a partire dal 7/7/2014.
Tale raccolta non e’ stata mai avviata 
Al posto della raccolta differenziata sono state realizzate , con enorme dispendio di denaro pubblico , diverse mini discariche nel centro abitato e nelle zone periferiche ( Stazione , zona Cimitero , area nei pressi dell’Ospedale , Torreamando ecc) 
Queste mini discariche hanno incentivato il conferimento di rifiuti indifferenziati, dai quali utili la DeVizia Transfer spa trae consistenti profitti economici ,
Tali mini discariche ,mimetizzate ,sono una vera e propria indecenza oltre ad essere fonte d’inquinamento 
Pare che la salvaguardia degli interessi economici della De Vizia Transfer spa stia a cuore all’attuale Amministrazione Comunale di Ariano , tanto da non far partire la raccolta differenziata dei rifiuti , porta a porta ,al fine di non far diminuire il quantitativo dei rifiuti differenziati trattati dalla DeVizia .
Tutto  ciò determina un palese  danno economico al  Comune di Ariano e procura vantaggio patrimoniale alla DeVizia Transfer  
Le chiedo di essere smentito pubblicamente e le chiedo , altresì , di voler completare la raccolta differenziata , avviata e programmata dall’Amministrazione Mainiero e deliberata con l’atto N 30 del 20/3/2014 dal Commissario Prefettizio del Comune di Ariano”.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia- 107 positivi in provincia, 23 casi ad Ariano

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 884 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  107 persone:

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

A un anno dal lockdown “lo sport merita rispetto”, striscioni sui ponti di Roma

redazione

Pubblicato

-

ROMA – “Lo sport merita rispetto”. Roma si (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Coldiretti-6,9 mld di litri in cantina, serve distillazione

redazione

Pubblicato

-

Oltre 6,9 miliardi di litri di vino sono fermi (altro…)

Continua a leggere

Più letti