Mettiti in comunicazione con noi

Politica

Gambacorta sull’edilizia scolastica :” “Scuole ecologiche in scuole sicure”

redazione

Pubblicato

-


“Scuole ecologiche in scuole sicure”,  questa l’iniziativa che Domenico Gambacorta sindaco di Ariano e candidato alla presidenza della Provincia

cerca di perseguire, seguendo la linea già avviata in Basilicata. Il candidato alla  presidenza della Provincia di Avellino, Domenico Gambacorta,  sottolinea che una delle priorità della prossima amministrazione di  Palazzo Caracciolo debba essere l’edilizia scolastica. “La Provincia,  anche dopo la riforma, conserva quale funzione fondamentale quella  della gestione dell’edilizia scolastica – dichiara Gambacorta – E’  necessario attrezzarsi affinché siano realizzati ambienti adeguati per  gli allievi e per il personale docente e non docente che opera negli  istituti superiori. La Provincia di Avellino, che gestisce ben 86  edifici scolastici, deve investire nella messa in sicurezza,  nell’accessibilità, nell’efficientamento energetico e nella  funzionalità degli edifici. Alcuni progetti sono stati avviati, altri  sono in cantiere grazie ai Pon che affidano direttamente alle scuole  il compito di gestire i piani. Bisogna reinterpretare il concetto di edilizia scolastica, già dai  prossimi progetti a cui bisognerà mettere mano, sia per ristrutturare  sia per costruire nuove strutture. Le scuole devono essere sicure,  belle, accoglienti, con impianti adeguati in grado di contenere i  consumi. Questo servirà anche per educare le giovani generazioni a  rispettare e volere bene gli edifici che li ospitano e l’ambiente” 

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Recovery Plan – Ministra Carfagna, basta con le parole, passiamo ai fatti

Antonio Bianco

Pubblicato

-

Il governo Draghi ha iniziato la sua marcia e dovrà presentare entro aprile un piano dettagliato con il cronoprogramma dei progetti esecutivi delle opere cantierabili indispensabili a ricevere la prima tranche del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Oltre ai progetti l’Europa richiede che siano messe in campo le riforme dei settori vitali dello Stato quali la giustizia, il fisco e la pubblica amministrazione. Azioni indispensabili per affrontare le sfide della crisi economica aggravata dalla pandemia. Ciò che oggi preoccupa è la mancanza di progettualità di opere per il Sud. Infatti è in fase di completamento, si fa per dire… entro il 2026, solo il collegamento ferroviario di alta capacità (non alta velocità) tra Napoli e Bari, mentre l’alta velocità sino a Reggio Calabria, oggi ferma a Salerno, è solo un sogno. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Movimento Spontaneo Cittadini “Draghi Presidente”-Comunicato

redazione

Pubblicato

-

Riceviamo,dal promotore  cittadino della città di Avellino,Dino Pagliaro e pubblichiamo                                                    “La consapevolezza dell’emergenza richiede risposte all’altezza della situazione”. E’ con queste parole che Mario Draghi si è rivolto agli Italiani subito dopo aver ricevuto, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, l’incarico di formare il Governo, nella consapevolezza dell’enorme sfida che si trovava a dover affrontare, ma certo di avere le capacità per farlo. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Politica – Le Sardine occupano la sede del Nazareno

redazione

Pubblicato

-

Nella giornata di oggi le 6000 sardine hanno occupato simbolicamente la sede del Nazareno per chiedere di aprire alla società civile le porte del Partito Democratico. Siamo stati accolti con grande ospitalità, segno di una voglia di aprire e rilanciare Piazza Grande, progetto politico che ci riguarda da vicino e che ha richiamato alle scorse primarie più di un milione di elettori. Crediamo che sia il momento del coraggio, di abbandonare le vecchie strade e ricette neoliberiste, per abbracciare la strada di un’alleanza progressista e socialista che possa portare ad una nuova fase di ricostruzione che sia aperta anche ad altri soggetti che oggi si dichiarano alternativi al PD.

(altro…)

Continua a leggere

Più letti