Mettiti in comunicazione con noi

Cronaca

Ennesima tragedia ad Ariano.Uomo si toglie la vita impiccandosi.

redazione

Pubblicato

-

Ancora una tragedia che colpisce la comunità arianese, a togliersi la vita  questa volta è stato Antonio Zecchino 67enne  di Ariano abitante in contrada Camporeale.L’uomo ha deciso di farla finita impiccandosi all’ingresso di un capannone agricolo di sua proprietà. Da indiscrezioni trapelate sembra che l’uomo soffrisse di crisi depressive e negli ultimi tempi era sempre solitario e silenzioso. Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri di Ariano Irpino che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. Sull’accaduto sta indagando la Procura della Repubblica di Benevento agli ordini del PM Giacomo Iannella mentre la visita esterna del cadavere è stata effettuata dal medico legale Monica Fonzo. Questa tragedia, l’ennesima ad Araino segue di pochi giorni quella di Leonardo Vecchiolla il 26enne che si è tolto la vita sparandosi un colpo di fucile alla testa nella casa degli zii, nel centro di Ariano.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Insulti omofobi ad un 17enne, denunciato coetaneo

redazione

Pubblicato

-

Insulti omofobi a un 17enne: denunciato coetaneo. Il fatto si era verificato il 13 giugno scorso. Vittima un 17enne di Grottaminarda, in un bar della cittadina del Tricolle. Qui, un altro giovane lo aveva sbeffeggiato per la sua “diversità”, tanto da indurlo ad allontanarsi dal locale. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Il sindaco Franza sull’episodio di discriminazione:”Le parole non hanno valore, se non accompagnate da azioni mirate, presto un tavolo operativo”

redazione

Pubblicato

-

Dal Sindaco Enrico Franza, riceviamo e pubblichiamo (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Guerino Gazzella, vicesegretario regionale Noi Campani:Solidarietà a Giuseppe, discriminato perché gay

redazione

Pubblicato

-

Giuseppe, un ragazzo di 17 anni di Grottaminarda, è stato vittima di un gravissimo episodio di discriminazione di natura omofoba.
Artefici di questo ignobile gesto un gruppo di suoi coetanei che hanno agito nell’indifferenza di quanti erano presenti.

(altro…)

Continua a leggere

Più letti