Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Emergenza Covid-19 Il governatore De Luca manda gli ispettori al Frangipane e al Moscati

redazione

Pubblicato

-

Troppe cose non vanno bene e dopo la denuncia dei medici del nosocomio arianese, il presidente della regione, ha deciso di inviare gli ispettori per verificare come viene svolta la gestione dell’emergenza Covid-19. Le polemiche sono ormai quotidiane e vanno dalla mancanza di materiali, ai  ritardi sui soccorsi e le continue richieste di tamponi da parte di persone a casa, con chiari sintomi da coronavirus ed abbandonati al proprio destino. In questa fase la dirigenza della sanità irpina sembra in forte difficoltà, per questo De Luca ha deciso di vederci chiaro inviando i sui consulenti nelle strutture di Ariano e Avellino.

Attualità

Ballottaggio ad Ariano – Rilascio certificati per elettori fisicamente impediti.

redazione

Pubblicato

-

Si comunica che, per il rilascio della certificazione agli elettori fisicamente impossibilitati,  è stato predisposto il servizio per il rilascio dei certificati medici, presso il Distretto Sanitario dell’ASL – Ufficio di Medicina Legale – II piano in Piazza Mazzini, nei giorni di (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid19 – Altri sette casi di positività in Irpinia

redazione

Pubblicato

-

L’Asl di Avellino ha comunicato la positività al Coronavirus di altre sette persone residenti in Irpinia. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Concorso di”Primario di Chirurgia Generale all’ospedale di Ariano”-Il Tribunale di Benevento ha dichiarato illegittima la selezione

redazione

Pubblicato

-

Il tribunale di Benevento ha dichiarato illegittima la selezione del primario di chirurgia generale dell’Ospedale di Ariano Irpino indetta dalla Asl di Avellino nel 2018, accogliendo il ricorso presentato da uno dei candidati non selezionato, già primario facente funzioni di quel reparto, Carmine Grasso. La nomina del nuovo primario è avvenuta in via fiduciaria da parte del Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale di Avellino, Maria Morgante, sulla base del punteggio attribuito da una commissione di dirigenti su una rosa di tre candidati. Ma proprio l’assegnazione del punteggio è stata dichiarata dal giudice del lavoro “in contrasto con i principi di buona fede e correttezza“.

(altro…)

Continua a leggere

Più letti