Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Emergenza Covid-19 Da sabato parte lo screening di massa

redazione

Pubblicato

-

Ore frenetiche in comune e presso gli uffici dell’ASL di Avellino l’Istituto Zooprofilattico di Portici degli ospedali Cotugno e Monaldi dove si stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli per l’espletamento di questa vasta operazione che coinvolgerà migliaia di cittadini del tricolle. Dalle ultime riunioni effettuate sembra che siano già stati decisi i locali e le date, mentre si è ancora alla ricerca di un centinaio di volontari per garantire la massima sicurezza nello svolgimento delle operazioni. Si dovrebbe partire sabato mattina e le sedi individuate per l’effettuazione dei test dovrebbero essere i seggi elettorali, scelti anche per comodità di accesso da parte dei cittadini, i quali conoscono già il proprio sito elettorale e quindi facili da raggiungere per tutti. La maxi operazione si dovrebbe concludere domenica sera ma resta un’incognita l’andamento e l’affluenza perchè non è scontata la partecipazione di tutti, sopratutto dei minori, in quanto i genitori hanno il timore di esporre i propri figli ad un eventuale contatto con piu’ persone anche se con il rispetto della distanza e muniti di mascherine e guanti, per accedere ai luoghi dove si effettueranno i test. Grande attesa dunque e super lavoro per tutte le persone che saranno coinvolte, a partire dai medici e gli infermieri che saranno 2 per ogni seggio (1 medico e 1 infermiere) coadiuvati da personale delle associazioni di volontariato (Associazione Panacea Onlus, Protezione Civile, Croce Rossa, Associazione Vita e AIOS) oltre alla consueta presenza delle forze dell’ordine, dai Carabinieri, alla Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Municipale.

Attualità

Recovery Plan – Ministra Carfagna, basta con le parole, passiamo ai fatti

Antonio Bianco

Pubblicato

-

Il governo Draghi ha iniziato la sua marcia e dovrà presentare entro aprile un piano dettagliato con il cronoprogramma dei progetti esecutivi delle opere cantierabili indispensabili a ricevere la prima tranche del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Oltre ai progetti l’Europa richiede che siano messe in campo le riforme dei settori vitali dello Stato quali la giustizia, il fisco e la pubblica amministrazione. Azioni indispensabili per affrontare le sfide della crisi economica aggravata dalla pandemia. Ciò che oggi preoccupa è la mancanza di progettualità di opere per il Sud. Infatti è in fase di completamento, si fa per dire… entro il 2026, solo il collegamento ferroviario di alta capacità (non alta velocità) tra Napoli e Bari, mentre l’alta velocità sino a Reggio Calabria, oggi ferma a Salerno, è solo un sogno. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia-108 casi in provincia, nessun caso ad Ariano

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.142 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 108 persone,                                     2residenti nel comune di Aiello del Sabato;

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Alto Calore-Da lunedì 8 marzo sportelli chiusi

redazione

Pubblicato

-

La Società Alto Calore Servizi comunica che, in conformità alle misure di contenimento del Covi-19 disposte attraverso l’istituzione della “Zona Rossa” per la Campania, tutti gli sportelli commerciali resteranno temporaneamente chiusi dall’08 marzo2021 fino a nuova disposizione.

(altro…)

Continua a leggere

Più letti