Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Domani sera incontro con i commercianti del centro città per discutere della crisi economica A BORGO FERROVIA LA 3^ TAPPA DI “AscoltiamoLì TOUR – la voce ai quartieri” Guidi: “Avellino ha bisogno di tante cose, ma anche di credere in un vero cambiamento”

Avatar

Pubblicato

-

Si infittisce il calendario degli impegni per il Movimento 5 Stelle di Avellino, che ha partecipato questa mattina (martedì 26 marzo) alla manifestazione promossa dall’Istituto tecnico agrario “De Sanctis” per dire no all’accorpamento al Liceo artistico “De Luca”.

Domani sera (mercoledì 27 marzo), infatti, gli attivisti incontreranno i negozianti del centro città per fare il punto sulla crisi economica e sulle concrete possibilità di rilancio delle piccole imprese commerciali. L’appuntamento con gli esercenti è fissato alle ore 20.15 presso il Bar Tiffany in piazza Libertà.

Organizzata anche la prossima tappa dell’“AscoltiamoLì Tour – la voce ai quartieri”, un’iniziativa itinerante che sta portando il M5Stelle nelle zone decentrate del capoluogo irpino per raccogliere le istanze della gente alle prese con difficoltà quotidiane di vivibilità. L’incontro vedrà protagonisti i residenti di Borgo Ferrovia e si terrà giovedì (28 marzo), alle ore 11, nell’atrio della stazione ferroviaria.

“Penso che la nostra città abbia davvero bisogno di tante cose – dichiara Tiziana Guidi, candidata a sindaco-portavoce per Avellino – perché i problemi pratici sono ovunque. Eppure sono convinta che il vero cambiamento passi da cose intangibili come la speranza, ad esempio, la fede nel senso ampio e laico, nel credere profondamente in un qualche valore. Lo spirito che anima da sempre l’azione del Movimento è incentivare il confronto e la partecipazione. Solo attraverso la presa in carico diretta e la responsabile condivisione delle criticità si riesce ad individuare la soluzione migliore per la crescita della comunità”.

Proprio per questo il bilancio della seconda tappa della campagna d’ascolto, che si è tenuta a Bellizzi, ha fatto registrare una buona risposta da parte dei cittadini. La questione da più parti sollevata e, quindi, molto sentita riguarda il rischio idrogeologico di due zone in particolare: Via Giancola e località Cretazzo, interessate in passato e di recente da smottamenti franosi dovuti alle copiose piogge e alla scarsa opera di messa in sicurezza dell’area. Nonostante le denunce dei residenti, resta in tutta la sua gravità il tema dell’incolumità pubblica e della sicurezza degli edifici privati. A destare forti preoccupazioni è anche la condizione in cui versano i cosiddetti prefabbricati pesanti post-terremoto ’80, caratterizzati da infiltrazioni d’acqua, da fenomeni di occupazione abusiva e dalla presenza di amianto. E’ in stato di abbandono il parco “Vecchio Mulino”, mentre sono inutilizzate la “mediateca” presente all’interno della scuola elementare ormai chiusa e la “ludoteca” in località Cretazzo. Su queste ed altre tematiche è stata riscontrata la positiva disponibilità a costituire un gruppo di lavoro locale per costruire proposte risolutive, condivise con il Movimento 5 Stelle di Avellino.

 

 

 

Gruppo Attivo M5Stelle Avellino

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Covid in Irpinia-6 casi oggi in provincia

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 484 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 6 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Ciampi(M5S) :Alto Calore, la Regione dia seguito agli impegni presi. La maggioranza firmi la mia mozione

redazione

Pubblicato

-

Ho depositato una mozione al presidente del (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Covid in Irpinia-6 persone positive oggi in provincia

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 442 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 6 persone: (altro…)

Continua a leggere

Più letti