Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

TARIFFE ALTO CALORE SERVIZI Conferenza stampa congiunta del 24 Ottobre 2016 ADOC – FEDERCONSUMATORI – MDC

redazione

Pubblicato

-

Le scriventi associazioni dei consumatori, ADOC – FEDERCONSUMATORI – MDC – si vedono nuovamente costrette ad intervenire in merito alle esose tariffe dell’Alto Calore Servizi S.p.A. .

Come già noto, in passato le scriventi associazioni dei consumatori sono intervenute con forza a tutela dei propri iscritti e degli utenti in generale, affinché venissero risolte  alcune anomalie che si erano venute a creare con il passaggio al nuovo sistema tariffario.

Furono trovate soluzioni per le c.d. “bollette pazze”, ossia quelle bollette di centinaia o migliaia di euro, nelle quali venivano ricostruiti consumi risalenti nel tempo, ma non si è mai data soluzione alle storture nascenti dal nuovo sistema tariffario.

In più occasioni le scriventi associazioni hanno denunciato la circostanza che l’attuale sistema è assolutamente iniquo e irragionevole, in quanto penalizza in modo considerevole i nuclei familiari numerosi, quelli a basso reddito e/o con persone portatrici di handicap.

Furono avanzate delle proposte, ma purtroppo nulla è stato fatto in tal senso, nonostante le dichiarazioni di facciata dell’attuale presidenza.

Addirittura l’attuale amministrazione, sebbene si sia sempre difesa affermando che si trattava di un sistema tariffario approvato dalla precedente gestione, invece di chiederne la modifica, a posteriori, ha presentato all’Autorità il medesimo piano ed ha chiesto ed ottenuto anche un aumento.

E quindi ci ritroviamo oggi con molti nuclei familiari in estrema difficoltà e con storie che hanno dell’incredibile, come ad esempio quella di un signore di Avellino, che per ridurre i consumi della sua numerosa famiglia, è costretto a riciclare l’acqua della propria lavatrice, da utilizzare per lo scarico del bagno.

Episodi ancora più drammatici si registrano nelle famiglie a basso reddito o dove sono presenti persone allettate.

Occorre pertanto provare a porre rimedio a questa situazione, mediante l’organizzazione di nuove iniziative di lotta che verranno precisamente comunicate agli organi di stampa e ai cittadini in una specifica conferenza stampa che si terrà LUNEDI’ 24 OTTOBRE ALLE ORE 10:30 , presso la sala riunioni della CGIL di Avellino in via Padre Paolo Manna.

ADOC                                   Federconsumatori                              MDC

Gianluca de Cunzo                         Fiorentino Lieto                          Generoso Testa

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia-Nuovo bollettino ASL dei contagiati in provincia

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.345 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 148 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Decreto Ristori per i comuni,ad Ariano assegnati 191mila euro

redazione

Pubblicato

-

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato un decreto-legge che introduce misure finanziarie urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Situazione Frangipane -Luparella:”L’ASL nel comunicato non chiarisce molti dei quesiti posti dal Comitato”

redazione

Pubblicato

-

Il botta e risposta tra il “Comitato per la Tutela e la Salvaguardia dell’Ospedale Frangipane” e l’ASL Avellino induce a qualche riflessione. (altro…)

Continua a leggere

Più letti