Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Comune – Chiarimento da Palazzo di Città. Nessuna porta blindata.

redazione

Pubblicato

-

“Nessuna porta blindata per gli uffici del Commissario né della segretaria- rassicura il Viceprefetto Nuzzolo-. Non so chi abbia fatto circolare una notizia del genere e mi meraviglia che si sia sollevato un inutile polverone su una disposizione che ancora non è stata varata e che al momento è solo il frutto di presunte voci peraltro infondate”.

 

Probabilmente si tratta della disposizione sugli orari al pubblico e della richiesta di farla rispettare dotando l’edificio di un sistema di video citofono all’ingresso del primo piano (dove al momento c’è già un campanello con citofono non attivo) in modo da consentire agli uscieri di controllare sempre l’accesso avvalendosi anche di apposita pulsantiera che permetta l’apertura a distanza.

 

Per il momento è stato dato all’Ufficio tecnico l’incarico di verificare la possibilità di ripristinare il sistema già installato avanzando la porta a vetro in uso all’ingresso delle scale che conduce agli uffici del primo piano. Si tratterebbe dunque di riattivare un sistema già in dotazione ma non funzionante.

 

Secca anche la smentita del Segretario generale Monica Cinque .

 

“Non ho mai richiesto alcun tipo di porta blindata. La porta a vetro che chiude la mia stanza attraverso la quale è visibile la presenza e l’impegno interno è l’emblema della trasparenza che mi contraddistingue.

Non ho mai fissato, da due anni a questa parte, giorni ed orari limitati per il ricevimento, il che significa che sono sempre stata a disposizione, che il mio ufficio è sempre stato aperto e che chiunque è stato ricevuto senza appuntamento; sono pronta ad essere smentita se qualche cittadino non sia stato ricevuto a richiesta.

 

La maggior parte dei segretari indica dei giorni e degli orari di ricevimento, io non l’ho mai fatto, non per dimenticanza ma per una precisa volontà di disponibilità ed apertura che fa parte del mio modo di impostare i rapporti.

 

Non mi sono mai sentita minacciata ad Ariano, anzi , mi sento assolutamente accolta e serena”, conclude il Segretario Monica Cinque.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Covid in Irpinia-25 persone positive in provincia

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica 439 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  25 persone:

–  2, residenti nel comune di Ariano Irpino;

–  3, residenti nel comune di Avella;

– 1, residente nel comune di Avellino;

–  1, residente nel comune di Calabritto;

– 1, residente nel comune di Lacedonia;

–  1, residente nel comune di Lauro;

– 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;

–  3, residenti nel comune di Moschiano;

– 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;

–  2, residenti nel comune di Pietrastornina;

– 1, residente nel comune di Rotondi;

–  7, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;

– 1, residente nel comune di Serino.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Dopo un anno di stop torna “L’estate arianese”

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, in questa seconda estate pandemica, in questa “nuova normalità”, dopo un anno di stop,  ripropone  le occasioni di incontro grazie agli eventi culturali, sportivi, musicali e teatrali dell’Estate Arianese. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Presentazione libro “Sulla nullità matrimoniale. L’avvocato risponde” – Venerdì 6 agosto, ore 18:00presso la Villa Comunale

redazione

Pubblicato

-

Venerdì 6 agosto, alle ore 18:00, presso la Villa Comunale di Ariano Irpino si terrà la presentazione del libro “Sulla nullità matrimoniale. (altro…)

Continua a leggere

Più letti