Mettiti in comunicazione con noi

News

Chiusura Campagna Elettorale – Scambio di accuse tra Gambacorta e Franza

redazione

Pubblicato

-

Si è conclusa ieri sera la campagna elettorale dei due aspiranti alla poltrona di primo cittadino del Tricolle e dalla piazza principale della città si sono alzati i toni dello scontro con attacchi al vetriolo di entrambi i candidati. Come da sorteggio è salito per primo sul palco il sindaco uscente Gambacorta che ha accusato gli avversari, compresi quelli che hanno espressamente dichiarato di appoggiare il candidato Franza,  di essersi lasciati andare ad accordi sottobanco e malcelati tipici della prima repubblica, senza però avere la preparazione e la stoffa degli interpreti della stessa. Ha attaccato duramente Franza chiamandolo il “novello leader socialista in salsa arianese dai trascorsi forzisti” e non ha lesinato attacchi a chi si era proposto come il cambiamento ed è stato eletto nello scorso 4 marzo, dimostrandosi inadeguato al ruolo che è chiamato a svolgere (riferimento a Maraia parlamentare ndr). Ha continuato dicendo che la sua squadra in questa campagna elettorale è stata l’unica a parlare di programmi perchè non deve garantire la carriera politica a nessuno. Nel suo discorso Gambacorta ha continuato sciorinando quello che è stato fatto e quello che dovrà ancora essere concluso, come l’imminente inizio dei lavori dell’ex Giorgione o l’edilizia popolare di Cardito che vedrà la rinascita di questo popoloso quartiere di Ariano. Nella sua conclusione Gambacorta ha invitato i cittadini a recarsi alle urne ed a votare in maniera responsabile. Poi è stata la volta del centrosinistra unito che ha ospitato sul palco il dem Umberto Del Basso De Caro, il quale ha introdotto il giovane candidato sindaco ricordando l’importanza e la centralità che riveste Ariano e tutto il suo territorio per l’intera Campania ed ha concluso invitando i cittadini di Ariano a votare utilizzando l’intelligenza ed il cuore. Subito dopo è stata la volta del candidato Franza il quale è stato accolto da un caloroso applauso da una folla intensa che ha partecipato attivamente all’intervento del candidato sindaco il quale ha subito lanciato accuse al suo competitor chiamandolo “bambino viziato e messo li a far politica dal lontano 1984 e che ha inteso la politica come un affare personale e non come strumento a servizio della comunità”. Franza  ha continuato dicendo che Ariano è diventata una città morente grazie alle politiche attuate dal sindaco Gambacorta e che necessità di un riscatto immediato grazie al senso di orgoglio e di appartenenza del popolo arianese. Ha chiuso dicendo:”il tempo della tracotanza è giunto al termine,è tempo di nuove mani e di nuovi occhi, faccio appello a tutti voi perchè attraverso la vostra libertà  domani si possa dire che siamo tutti liberi”.

Attualità

Emergenza Covid – Le scoperte del Coronavirus

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il virus che attualmente circola nel mondo è del Nord Italia. Non è lo stesso di Wuhan. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Trovato privo di vita in casa un 56enne di Ariano. Indagini in corso

redazione

Pubblicato

-

E’ stato trovato privo di vita in casa un 56enne di Ariano. La scoperta del decesso è avvenuta nella centralissima via (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia – Oggi 91 casi di positività, ecco dove.

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.102 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  91 persone: (altro…)

Continua a leggere

Più letti