Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Amministrative ad Ariano – Patto Civico:”Ripartire dalla nostra città”

redazione

Pubblicato

-

Ripartire dalla nostra Ariano per renderla una città accogliente, moderna, riferimento per il territorio.

E’ su questa base che nasce Patto Civico per Ariano, una iniziativa lontana dai partiti, che ha l’obiettivo di ricostruire il tessuto sociale, rinnovando il ‘patto di fiducia’ tra istituzioni e cittadini.

L’emergenza sanitaria di questi mesi, il dolore subito dalla città, le scelte difficili intraprese a fronte di un evento imprevedibile hanno sollecitato una profonda riflessione: per ritornare punto di riferimento per l’intero comprensorio e occupare un posto strategico ai tavoli decisionali che contano, la città di Ariano Irpino deve avere una guida autorevole, competente, stabile.

Le vecchie logiche di partito, caratterizzate da tatticismi esasperanti, però, hanno dimostrato di essere perdenti rispetto all’importante partita che si gioca per lo sviluppo del territorio. Logiche che hanno imbrigliato le aspettative di futuro e di benessere della comunità, legandole al palo per troppo tempo, per far posto ad azioni vecchie, improntate a giochi di potere, espressione di un certo modo di fare politica, slegate dai veri bisogni della comunità e incapaci di fornire un’idea lungimirante della città.

Per raccogliere il guanto di sfida di una società che cambia velocemente, è necessario ripartire da un concetto nuovo di politica, che metta al centro il vero bene di una comunità e abbia la consapevolezza di doversi aggiornare per proporre modelli economici nuovi.

Patto Civico per Ariano intende accettare questa sfida, scendendo in campo per le prossime amministrative, con un programma che riparte dalle persone, dal patrimonio di valori delle associazioni, ben espresso durante le lunghe settimane dell’emergenza sanitaria, da una valorizzazione delle tradizioni e della cultura di questa città, dalla volontà di ricomporre il tessuto sociale, valorizzando idee, progetti, saper fare e quindi la competenza delle persone, in un’ottica di incontro con gli altri, che pure vivono ad Ariano, sperano e sognano una città diversa. Rispetto per la cosa pubblica, per l’ambiente, modi innovativi di fare impresa, al passo con i tempi e con la tecnologia, inoltre, vanno ad arricchire il ventaglio di idee di Patto Civico per Ariano. Dunque, cuore e radici nella città del Tricolle, ma sguardo e mente proiettati al di fuori dei confini provinciali e regionali per intercettare le opportunità che possono far rifiorire davvero Ariano Irpino.

Da questo vogliamo ripartire per disegnare la città del futuro, che attingerà linfa vitale dalla concretezza di idee che abbiamo il dovere di mettere in campo oggi, noi, con il contributo di tutte le forze civiche politiche che vorranno condividere la nostra visione dell’Ariano futura.

Attualità

Emergenza Covid in Campania-Scuole chiuse fino al 14 marzo

redazione

Pubblicato

-

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da
COVID-19.
Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978,
n.833 in materia di igiene e sanità pubblica e dell’art. 3 del decreto-legge 25 marzo
2020, n. 19. Disposizioni urgenti relative alle attività didattiche.

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia-In provincia 111 nuovi positivi, 3 casi ad Ariano

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.157tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID  persone 111 : (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglieri di minoranza:” Nessuna risposta alle interrogazioni, serve una seduta di Question Time”

redazione

Pubblicato

-

I Consiglieri Comunali di minoranza, con una mozione protocollata questa mattina, e dopo aver presentato analoga richiesta, purtroppo inutilmente, alla Conferenza dei Capigruppo, sollecitano una seduta di Question Time al fine di dare risposta a decine di interrogazioni, presentate fin dal novembre 2020 e rimaste a tutt’oggi inevase: ciò che si pone in violazione del Regolamento Consiliare, che impone al Sindaco di rispondere alle interrogazioni entro 30 giorni o, in caso di urgenza, entro 10 giorni.

(altro…)

Continua a leggere

Più letti