Mettiti in comunicazione con noi

Cultura Eventi e Spettacolo

Al Castello Normanno presentazione del libro di Franco Festa: “Il commissario Matarazzo e la sua città”

redazione

Pubblicato

-

Non poteva mancare il genere “noir” nella rassegna “Libri d’Estate” promossa dall’Amministrazione comunale di Ariano Irpino nell’ambito del ricco Cartellone estivo. Domani, martedì 19 agosto alle ore 19,00 nella Sala convegni del Castello Normanno presentazione del libro: “Nero urbano – Il commissario Matarazzo e la sua città” di Franco Festa, Edizioni Mephite. Interverranno: Gianluca Galasso, giornalista, Andrea Covotta, caporedattore Tg2. Sarà presente, naturalmente, l’autore, Franco Festa. Il Sindaco Mimmo Gambacorta porterà il saluto della Città. Inoltre, per entrare nell’atmosfera intensa del libro, Ilaria Bevere ne leggerà alcuni passi.

In questo suo ultimo libro Franco Festa introduce un nuovo personaggio: il Commissario Matarazzo, simile per certi versi al Commissario Melillo protagonista di tutte le sue precedenti storie, ma più moderno, inserito nella realtà sociale dei giorni nostri. E così insieme alla trama del giallo emerge anche uno spaccato della città di provincia in cui si muove, diretta verso una lenta decadenza. Una città che molto gli rassomiglia. Il giovane commissario, disordinato, nervoso, solitario funzionario di polizia, non trova pace e procede con le sue indagini. Crede molto in quello che fa e si muove con assoluto disinteresse, con la voglia di mandare tutti a quel paese, di prendere a calci la ciurma di corrotti, di imbroglioni e di furfanti che dominano la piccola comunità.

Franco Festa è nato ad Avellino nel 1946, e lì risiede.  E’ stato insegnante e dirigente scolastico, collabora con il quotidiano “Il Mattino” sul quale sono state pubblicate, a puntate, alcune delle storie del commissario Matarazzo, e al “Corriere dell’Irpinia”. Come Autore, si è specializzato nel filone noir, simbolicamente cristallizzato nella figura di un commissario avellinese: Mario Melillo. Per Mephite ha pubblicato: “Delitto al Corso” (2004), vincitore del premio nazionale “Delitto d’autore”; “La quinta notte” (2006); “L’ultimo sguardo” (2008); “La verità dell’ombra” (2010); “Il respiro del male” (2012), tutti con protagonista il commissario Mario Melillo. Sempre per Mephite ha pubblicato “La ragazza della sala 4” nel libro a più mani “Le frane ferme”. Altri suoi racconti hanno vinto diversi premi nazionali. Ha scritto un atto unico teatrale: “Tunnel”, in prima nazionale al “99 posti” di Mercogliano.

Listener (1)

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Domenica 13 giugno alle ore 10.00 il GSA PALLAVOLO ARIANO asd alza la rete nella Villa Comunale

redazione

Pubblicato

-

Sarà il primo segnale per un nuovo inizio dell’attivitàcon l’adesione alla manifestazione nazionale “VOLLEY S3 al PARCO” indetta dalla Federazione Italiana Pallavolo e patrocinata dal Comune di Ariano Irpino .Protagonisti saranno i bambini dai 6 ai 12 anni tesserati con il GSA che proveranno la gioia di giocare il volley all’aperto con l’emozione e la felicità di ritornare in campo. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

14 giugno 1981-14 giugno 2021 Quarant’anni dalla storica promozione dell’U.S.Ariano in serie D

redazione

Pubblicato

-

Sono trascorsi “appena quarant’anni da quel fatidico 14 giugno 1981 e dalla storica promozione dell’U.S. Ariano nella massima serie (altro…)

Continua a leggere

Attualità

EURO ARIANO 2021-Maxischermo in piazzale Calvario. L’iniziativa del Forum dei Giovani

redazione

Pubblicato

-

In occasione degli Europei di calcio 2021, il Forum dei Giovani e l’Amministrazione Comunale presentano “Euro Ariano 2021″. Sarà installato un maxischermo per la proiezione gratuita delle partite della Nazionale e, nel rispetto del distanziamento, avremo la possibilità di ritornare finalmente a riassaporare quegli attimi di entusiasmo ed eccitazione, di unione ed armonia, che hanno sempre contraddistinto tali occasioni, ma che soprattutto recano il segno di una significativa ripresa e voglia di ritorno alla normalità. Un primo e sentito incontro che apre le porte ad un’estate che ci vedrà, ne siamo certi, rincontrarci tra le strade della nostra amata città.  (altro…)

Continua a leggere

Più letti