Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Il comune approva il contratto di servizio per la gestione dei rifiuti con Irpiniambiente

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, con delibera di Giunta n. 321 del 30.11.2018, approva il contratto di servizio per la gestione dei rifiuti solidi urbani con la Società Irpiniambiente, a decorrere dal 1 gennaio 2019.

Il servizio conferma lo svolgimento delle seguenti attività:

raccolta “Porta a Porta” zona urbana per le frazioni residuali, organiche, carta e cartone, plastica e lattine e vetro;

raccolta zona extraurbana, attraverso il conferimento in cassonetti stradali;

raccolta cartoni utenze specifiche, raccolta farmaci e batterie, raccolta rifiuti cimiteriali (a chiamata);

conferimento diretto da parte delle utenze per gli ingombranti e per le apparecchiature elettriche ed elettroniche presso il Centro di Raccolta in località Camporeale.

Spetta al Comune garantire il controllo circa il corretto conferimento dei rifiuti da parte dei propri cittadini, sia in termini di qualità del rifiuto che nei termini di modalità e tempistica del conferimento, che verrà effettuato per il tramite del personale della Polizia Municipale.

Il valore del contratto è pari ad euro 2.190.214,08, che non comprende il costo dello smaltimento del rifiuto indifferenziato che verrà fatturato sulla scorta della tariffa provinciale in base ai quantitativi conferiti allo STIR.

Attualità

Domani 1° dicembre 2020 è convocato il Consiglio Comunale in diretta streaming

redazione

Pubblicato

-

Il Presidente del Consiglio Comunale di Ariano Irpino, Luca Orsogna, ha convocato il Civico Consesso per domani, martedì 1° dicembre alle ore 17,00, con il seguente Ordine del Giorno: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Prolungamento sospensione delle attività educative e didattiche in presenza della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado fino al 5 dicembre

redazione

Pubblicato

-

Il Sindaco Enrico Franza , con l’ordinanza n.5 del 27 novembre 2020,ha disposto di prolungare la sospensione delle attività educative e didattiche in presenza della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado dal 29 novembre e  fino al 5 dicembre 2020, fatta eccezione per lo svolgimento delle attività destinate agli alunni affetti da disturbi dello spettro autistico e/o diversamente abili, il cui svolgimento in presenza è consentito previa valutazione, da parte dell’Istituto scolastico, delle specifiche condizioni di contesto. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Marco La Carità:” Il metodo assunto dall’ufficio di presidenza è altamente discutibile”

redazione

Pubblicato

-

Fa specie apprendere dai social che sia stato travisato il fine ultimo della conferenza stampa indetta dalla minoranza oggi pomeriggio. (altro…)

Continua a leggere

Più letti