Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Solidarietà ad Ariano Irpino presso i Mercatini di Natale in Piazza Plebiscito in occasione delle Festività Natalizie.

redazione

Pubblicato

-

Ad Ariano Irpino Il Natale nel Centro Storico è anche solidarietà.

 

L’Amministrazione Comunale  di Ariano Irpino propone l’iniziativa solidale nei confronti delle persone meno fortunate, invitando la cittadinanza a mettere a  disposizione qualcosa di sé per aiutare chi ha più  bisogno.

 

All’interno dei Mercatini di Natale, fino al 28 dicembre, saranno presenti le Associazioni Caritas e Croce Rossa per   raccogliere gli aiuti  che ciascuno di noi vorrà dare: la Caritas si occuperà della “Colletta alimentare”, ovvero si potranno donare prodotti alimenti non deteriorabili a lunga conservazione e sigillati e la Croce Rossa si occuperà di raccogliere giocattoli nuovi da donare ai bambini meno fortunati.

Si inviata la cittadinanza a partecipare numerosa.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Gestione raccolta rifiuti – Nuovo servizio e assunzioni, Irpiniambiente chiarisce

redazione

Pubblicato

-

Rispetto alle vicende legate all’avvio del nuovo servizio di gestione della raccolta rifiuti nel comune di Ariano Irpino,  (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Guerino Gazzella, vicesegretario regionale Noi Campani:Solidarietà a Giuseppe, discriminato perché gay

redazione

Pubblicato

-

Giuseppe, un ragazzo di 17 anni di Grottaminarda, è stato vittima di un gravissimo episodio di discriminazione di natura omofoba.
Artefici di questo ignobile gesto un gruppo di suoi coetanei che hanno agito nell’indifferenza di quanti erano presenti.

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio Comunale del 12 giugno. Il punto di Federico Barbieri

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il “documento unico di programmazione” è previsto nel corpo dell’art. 150 del TUEL, all’interno della parte II dedicata all’ordinamento finanziario e nell’articolo 151, che reca nella rubrica “principi generali”. Quest’ultimo articolo afferma: “1. Gli enti locali ispirano la propria gestione al principio della programmazione. A tal fine presentano il Documento unico di programmazione entro il 31 luglio di ogni anno. […] Le previsioni del bilancio sono elaborate sulla base delle linee strategiche contenute nel documento unico di programmazione”.
Dal tenore della disposizione si intende che il DUP precede (non solo temporalmente) il bilancio di previsione. Possiamo affermare (come accadeva per la relazione previsionale e programmatica) che il DUP contiene la visione complessiva dell’amministrazione, espressa attraverso le “politiche” e i progetti, mentre il bilancio di previsione è “soltanto” la rappresentazione dei flussi finanziari in entrata e in uscita.
(altro…)

Continua a leggere

Più letti