Mettiti in comunicazione con noi

News

PSI Ariano :”La nostra città ridotta a un’ombra di se stessa dopo quindici anni di amministrazioni di centro destra e dieci di sindacato Gambacorta”

redazione

Pubblicato

-

Dal PSI di Ariano, riceviamo e pubblichiamo:

“La nostra città è ridotta a un’ombra di se stessa. Dopo quindici anni di amministrazioni di centro destra e dieci di sindacato Gambacorta, i risultati sono sotto gli occhi di tutti:

– il centro storico è desertificato;

– il commercio è in agonia;

– il traffico di Cardito strozza la città e valorizza tutti i percorsi alternativi alla S.S. 90 purché questi evitino la nostra città;

– il livello dei servizi sociali è al minimo storico;

– i giovani, sempre più a rischio esclusione sociale, vanno via, cresce solo la disparità sociale, con l’aumento delle richieste di sostegno dalle famiglie;

– Ariano è isolata dal contesto territoriale che per secoli ha rappresentato.

Queste non sono le affermazioni malevoli ed esagerate di una “opposizione settaria”. Si tratta, piuttosto, di una realtà che ogni giorno si evidenzia come innegabile.

La cosa che più preoccupa è, però, la totale assenza di consapevolezza di questa amministrazione che, trincerandosi dietro una qualche sporadica iniziativa, spera ancora di tirare a campare nella totale assenza di proposte e di idee.

Per arrestare questo declino sarebbero necessarie energie e proposte che la nostra amministrazione non ha mai saputo mettere in campo, più preoccupata di pagare cambiali elettorali o assorbita da mediazioni che non impediscono, però, le periodiche pulsioni di alcuni esponenti della maggioranza, come verificatosi negli ultimi Consigli Comunali.

I socialisti arianesi, che hanno opposto a questa amministrazione una azione intransigente, anche se non priva di proposizioni, ritengono che a tanta pochezza vada data una risposta corale da parte di tutte le forze che si oppongono a questo centrodestra. A tal fine si faranno promotori una serie di incontri, sia con i gruppi rappresentati in Consiglio che con le associazioni di opposizione, che con le stesse associazioni di categoria, al fine di lavorare ad una piattaforma politica che, superando egoismi e settarismi di parte, sappia dare una nuova speranza alla nostra città”.

Attualità

Apertura straordinaria cimitero 31 ottobre 1 e 2 novembre

redazione

Pubblicato

-

Continua a leggere

Attualità

Ordinanza traffico in occasione della Commemorazione dei defunti e della Fiera di Ognissanti

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino informa che è stata predisposta dal Comando di Polizia Municipale una apposita Ordinanza in vigore da venerdì 29 ottobre e fino a mercoledì 3 novembre 2021, in considerazione del notevole afflusso di cittadini che visiteranno il Cimitero in occasione della Commemorazione dei defunti e della consueta Fiera di Ognissanti del 1° novembre, lungo le strade normalmente interessate dal mercato settimanale.

L’Ordinanza, a salvaguardia della pubblica e privata incolumità, vieta la sosta dei veicoli lungo la Strada Provinciale 414 – zona cimitero, nei tratti: bivio Montecalvo intersezione Mogna lato destro; bivio Montecalvo-lavaggio-lato sinistro.

L’Ordinanza, dispone inoltre, per lunedì 1° novembre dalle ore 6.30 alle ore 14.00 in occasione dello svolgimento della Fiera, il divieto di sosta e di circolazione dei veicoli nell’area del mercato settimanale comprendente le seguenti strade e piazze: Piazza Mazzini, Via Vitale, Via San Leonardo, Via Nazionale con l’estensione del tratto compreso tra il civico n. 75 e l’attività commerciale Paglialonga Angelo.

I mezzi AMU ed AIR effettueranno percorso alternativo.

Sono ovviamente esclusi dal rispetto dell’Ordinanza i veicoli della Forze dell’Ordine e i mezzi di soccorso.

Continua a leggere

Attualità

L’arianese Maria Carmela Serluca, riconfermata nella giunta dell’amministrazione Mastella

redazione

Pubblicato

-

La dottoressa Maria Carmela Serluca, riconfermata nella giunta del nuovamente eletto sindaco di Benevento, Clemente Mastella. (altro…)

Continua a leggere

Più letti