Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Emergenza Covid-19 e ZFU – Quanti conoscono le reali finalità della Zona Franca Urbana?

Michelangelo Della Paolera

Pubblicato

-

Con delibera n.3 del 15 aprile 2020, il Commissario Prefettizio di Ariano, dottoressa Silvana D’Agostino, ha fatto richiesta di istituire per l’intero territorio del Comune di Ariano Irpino, Zona Franca Urbana (ZFU). Ma vediamo cos’è esattamente, la cosiddetta ZFU. Le Zone Franche Urbane sono ambiti territoriali in cui si concentrano programmi di defiscalizzazione e decontribuzione, rivolti sopratutto alle imprese. Nate sulla base dell’esperienza francese delle Zones Franches Urbanes, nell’obiettivo di favorire lo sviluppo economico e sociale di quartieri e aree urbane caratterizzate da disagio sociale, economico ed occupazionale, le ZFU intervengono anche per favorire la ripresa e lo sviluppo di territori colpiti da calamità naturali: in questo caso lo stato di emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19. L’introduzione delle ZFU, dovrebbe favorire la ripresa di piccole e micro imprese, permettendo di usufruire di agevolazioni sia fiscali che previdenziali. In particolare, per le attività economiche nelle Zone Franche Urbane, si avrà diritto all’esenzione  dalle imposte sui redditi per i primi cinque anni d’imposta; dal sesto al decimo anno a un’esenzione del 60%; per l’undicesimo e dodicesimo anno del 40% e del 20%, per i successivi due anni (n.d.r: sito del Ministero dello sviluppo economico). Dal punto di vista previdenziale, l’esonero segue gli stessi criteri delle imposte sui redditi e si applicherà ai contratti a tempo indeterminato e a quelli a tempo determinato, della durata di almeno un anno. Inoltre, almeno il 30% dei lavoratori deve risiedere nel Sistema locale di lavoro in cui è situata la ZFU. Possono beneficiare delle agevolazioni le piccole e micro imprese che alla data di presentazione della domanda:

hanno la sede principale o l’unità locale dove si svolge l’attività all’interno della ZFU;
sono regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese;
sono nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali.

Le agevolazioni

Consistono in agevolazioni fiscali e contributive, fruite mediante riduzione dei versamenti da effettuarsi con F24, concernenti:

esenzione dalla imposta sui redditi;
esenzione dall’imposta regionale sulle attività produttive;
esonero del versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali sulle retribuzioni da lavoro dipendente (nelle ZFU che prevedono tale tipologia di agevolazione);
Le agevolazioni vengono riconosciute per predeterminati periodi di imposta.

Attualità

Elezioni Regionali Campania – De Luca stravince, M5S risultato deludente

Federico Barbieri

Pubblicato

-

La legge elettorale per le regionali in Campania è stata emanata nel 2009, poi modificata nell’aprile del 2015, circa un mese prima delle ultime elezioni. Si tratta di un sistema proporzionale a turno unico. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Referendum Costituzionale – Elezioni Regionali ed Amministrative-Ultima rilevazione dei votanti

redazione

Pubblicato

-

Ad Ariano Irpino alle ore 15,00  di oggi, lunedì 21  settembre 2020, hanno votato: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Elezioni Regionali – De Luca verso una vittoria schiacciante

redazione

Pubblicato

-

I primi exit poll alle regionali in Campania vedono il governatore uscente Vincenzo De Luca  tra il  54-58%,seguito dal candidato di Centrodestra, Stefano Caldoro con il 23-27%. Invece Valeria Ciarambino (M5s) è al 10,5-14,5%De Luca quindi si avvia a trionfare con una percentuale schiacciante, lasciando dietro i due rivali.

Continua a leggere

Più letti