Denunciati i genitori di alcuni alunni che non frequentano la scuola dell’obbligo. Reviewed by Momizat on . Nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto della dispersione scolastica, i Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino hanno effettuato una s Nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto della dispersione scolastica, i Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino hanno effettuato una s Rating: 0
You Are Here: Home » Cronaca » Denunciati i genitori di alcuni alunni che non frequentano la scuola dell’obbligo.

Denunciati i genitori di alcuni alunni che non frequentano la scuola dell’obbligo.

Denunciati i genitori di alcuni alunni che non frequentano la scuola dell’obbligo.

Nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto della dispersione scolastica, i Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino hanno effettuato una serie di mirati controlli presso le scuole primarie e secondarie, ricadenti nel territorio di competenza.

Le attività, poste in essere in stretta collaborazione con i dirigenti degli istituti scolastici, hanno confermato che tale fenomeno fortunatamente è poco diffuso: la quasi totalità degli studenti soggetti all’ obbligo dell’istruzione frequentano regolarmente le lezioni.

Al termine di verifiche, i Carabinieri della Stazione della città del Tricolle hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria due genitori che, senza giustificato motivo, omettevano di impartire o far impartire a minori l’istruzione obbligatoria.

Scattava pertanto la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento, diretta dal Procuratore Dott. Aldo Policastro, per il reato di cui all’art. 731 del Codice Penale (Inosservanza degli obblighi di istruzione ai minori).

Scroll to top
ArianoNews (note legali) Testata giornalistica Registrata presso il Tribunale di Ariano Irpino al n°01/13 del Registro Stampa in data 27/02/2013.
© Copyright 2013 - Il materiale pubblicato, pure essendo di dominio pubblico, non può essere utilizzato in nessun modo.
Developing by MarcoDedo.it